Skip to content Skip to navigation

Sezioni

Un capitello in mostra a Forlì

Un capitello istoriato del XII secolo del Museo Civico in prestito alla mostra “Maddalena. Il mistero e l'immagine” ai Musei di San Domenico di Forlì

Il Museo civico di Modena partecipa alla mostra Maddalena. Il mistero e l’immagine dei Musei di San Domenico di Forlì (26 marzo - 10 luglio 2022) con il prestito di un capitello istoriato risalente al XII secolo che raffigura le scene di Maria Maddalena al Sepolcro e delle Marie alla bottega dello speziale.
Il capitello in marmo, attribuito al Maestro dei Giudici attivo nella seconda metà del XII e gli inizi del XIII secolo) era esposto nella sala dedicata all'arte sacra del Museo, dove temporaneamente è stato collocato il suo calco.
Rappresenta su uno dei lati maggiori le Marie presso i mercanti per l'acquisto degli oli e aromi necessari a cospargere il corpo di Cristo; sul lato opposto le tre donne sono rappresentate presso il sepolcro e Maddalena, al centro, si prostra sul sarcofago vuoto da cui fuoriesce un lembo del sudario.

Una curiosità sulla scena
Mentre la seconda scena delle Marie al sepolcro è riportata in numerosi testi tra cui quelli evangelici, della prima non compare menzione nei Vangeli. Il tema deriva infatti da un dramma liturgico del XII secolo in cui si narra la scena sotto forma di dialogo tra le tre Marie e i mercanti.
Nel capitello si contrappongono per immagini il tono della "commedia", l'acquisto degli oli e spezie, e quello della "tragedia", le Pie donne al sepolcro, entrambi registri essenziali dei drammi sacri che venivano inscenati durante la Settimana Santa.

... e una sull'autore
Il Maestro dei Giudici prende il nome del capitello con allegoria della giustizia che si trova al quinto piano della torre Ghirlandina del duomo di Modena, nella stanza dei Torresani, di indiscussa pertinenza campionese e forse da attribuire ad Anselmo da campione cui spettano i capitelli del pontile della cattedrale.

La mostra di Forlì
La mostra dei Musei di San Domenico indaga, attraverso alcune delle più preziose e affascinanti opere d’arte di ogni tempo il mistero irrisolto della figura di Maria di Màgdala, con un percorso espositivo composto da oltre 200 opere , che va dai precedenti iconografici di epoca classica pre-cristiana, centrati sull'estetica del dolore e la teatralità delle emozioni, lungo il Medioevo, il Rinascimento e il Barocco, fino alle rappresentazioni ottocentesche e novecentesche nelle quali la figura di Maddalena diviene emblema della protesta e del dramma di un’epoca.
Ideata e realizzata dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì e Musei si avvale di un prestigioso comitato scientifico presieduto da Antonio Paolucci e della direzione generale di Gianfranco Brunelli. Il progetto espositivo porta in Italia capolavori provenienti dalle più importanti istituzioni nazionali e internazionali.

Info mostra
Musei San Domenico | Piazza Guido da Montefeltro, 12 - 47121 , Forlì FC
Tel: 0543 36217
E-mail: mostraforli@tosc.it
mostramaddalena.it